MicroNovell

Rumoreggia per la rete la notizia dell’accordo tra Microsoft e Novell e sembra che questo non piaccia a molti. Non si sa bene a cosa porteranno questi accordi, dicono per aumentare l’interoperabilità tra Windows e Linux, ma questa interoperabilità sarà ristretta solamente alla distribuzione di Novell, Suse Enterprise (forse anche OpenSuse… ma bisognerà vedere gli accordi sui vari brevetti di M$). Sembra che Microsoft non passerà a nessuna azione legale verso i programmatori di Novell (stipendiati e non), garantendo una copertura sui propri brevetti.

E tutti gli altri?

Cos’è, solo Novell nel futuro potrà distribuire Linux? Cosa avremo, un “Linux Powered by Microsoft”, un “Linux Microsoft Certified”?

Red Hat dice che l’unico vincitore qui è Linux, ma per me l’unico perdente è Novell (non tanto in termini monetari… anzi, ma in termini di credibilità da parte della comunità Linux).

Microsoft si è finalmente resa conto dell’esistenza di GNU/Linux, ma lo ha fatto nel peggiore dei modi, cercando di mettere lo zampino anche qui, come sempre fa quando vuole avere la situazione sotto controllo.

Per fortuna che il mondo GNU/Linux è vasto… ed è Libero!

A questo punto è necessario seguire più approfonditamente la questione GPLv3 che sta sollevando dibattiti negli ambienti degli sviluppatori del kernel… penso che potrebbe uscirne un po’ più vincente ora.
Spero veramente che con questa storia il vincitore sia Linux e tutto il mondo open source. È per questo che è necessario aiutare di più Linux a emergere, a migliorare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: