archivio

italian

Annunciato un po’ un sordina e un po’ sulle spine anche, a causa di un piccolo problema di comunicazione (pare che una persona tra quelle che erano state elette originariamente non risponda ancora alle email), sono entrato nel Community Council internazionale!

Gioia e tripudio per tutti, nuovi problemi da risolvere per me! 🙂

PS: diciamo che l’ho fatto a posta a non dirlo prima, così evitavo di pagare da bere al meeting! 😛

 

Annunci

Ormai tutto il mondo lo sa, ieri è uscita la nuova versione di Ubuntu, la 11.10. Non mi soffermo nemmeno a elencare pregi e difetti, ci sono un sacco di siti web italiani e non che lo fanno e lo farebbero meglio di me.

Ma forse tutto il mondo non sa quanto lavoro venga fatto per ogni nuova versione di Ubuntu. Non basterebbe sicuramente un misero messaggio su un blog per descriverlo, ma per ringraziare chi ogni volta impegna tanta energia e dedizione per l’open source dovrebbe essere sufficiente, per lo meno per raggiungere una parte (quella più vicina) di questo mondo.

Sicuramente dimenticherò qualcuno per strada, ma il mio grazie va:

  • A tutta la comunità di Ubuntu-it
  • A chi si impegna a gestire e coordinare le varie attività
  • A tutti i traduttori, che ogni volta fanno sempre di più per avere un sistema sempre più italiano
  • A chi scrive o cura la documentazione, lavoro lungo e tante volte poco pubblicizzato
  • A chi fa i test, e quanti ne fa!
  • A chi segnala bug o ci riporta problemi
  • A chi da supporto (IRC, forum, mailing list o sotto qualsiasi altra forma)
  • A chi fa marketing e aiuta a divulgare Ubuntu
  • A te che usi Ubuntu (e magari lo fai in italiano!)
Grazie.

Nel momento in cui comincia ad avvicinarsi, un guerriero della luce riconosce il Cammino.

Ogni pietra, ogni curva, gli danno il benvenuto.

Egli si identifica con le montagne e i corsi d’acqua, scorge parte della propria anima nelle piante, negli animali e negli uccelli della campagna.

Allora, accettando l’aiuto di Dio e dei Suoi segnali, si lascia condurre dalla propria Leggenda Personale verso le incombenze che la vita gli riserva.

Alcune sere non ha un posto dove dormire, altre soffre d’insonnia. “Questo è coerente“, pensa il guerriero, “Sono io che ho deciso di procedere lungo questa strada“.

In questa frase è riassunto tutto il suo Potere. Egli ha scelto la strada che sta percorrendo e non ha nulla da recriminare.

Paulo Coehlo

Grazie.

In un’ottica di ristrutturazione del Consiglio, e in parte anche della comunitàitaliana di Ubuntu, il Consiglio si trova di fronte alla necessità di allargare lasua attuale composizione a nuovi membri di ambo i sessi della comunità.

Abbiamo così deciso di incrementare i membri del Consiglio fino a un massimo di 7 (sette) attraverso lo svolgimento di elezioni biennali.

La struttura del Consiglio sarà composta dai tre membri attuali (Fabio, Lorenzo, Milo) a cui si affiencheranno i nuovi membri eletti dalla comunità. I membri attuali rivestirannoruolo di membri permanenti per garantire continutià a quanto svolto; i nuovi membri resteranno in carica per due anni e potranno nuovamente essere rieletti dalla comunità al termine dei due anni.

Tutte le informazioni sulle elezioni, su come potervi partecipare e sul metodo di voto adottato, possono essere trovate all’interno della pagine del Consiglio nel wiki di Ubuntu-it:

http://wiki.ubuntu-it.org/Consiglio

In particolare nelle seguenti pagine:

http://wiki.ubuntu-it.org/Consiglio/ComeFarneParte

http://wiki.ubuntu-it.org/Consiglio/Elezioni

Seguono alcune precisazioni.

= Come poter concorrere alle elezioni =

Per poter essere eletti come membri del Consiglio della comunità italiana, è necessario disporre della membership della comunità italiana [1].

Per chi fosse interessato a far parte del Consiglio, è necessario inviare una mai lal Consiglio, manifestando il proprio interesse, nel periodo tra i giorni 1 novembre e 7 novembre 2010 entro le ore 24.

Seguirà un periodo di 3 (tre) settimane, dal giorno 8 novembre al 30 novembre, in cui i candidati si presenteranno e in cui sarà possibile porre domande agli stessi attraverso la mailing list inter-gruppi.

= Come poter partecipare alle elezioni =

Per poter votare alle elezioni dei membri del Consiglio, è necessario disporre della membership della comunità italiana [1].

Per chi fosse interessato a votare, ma non dispone ancora della membership, le richieste di membership verranno prese in considerazione fino a *15* (quindici) giorni prima dell’inizio delle votazioni: in questo caso entro il giorno 15 novembre 2010. Richieste presentate dopo tale data verranno valutate, ma non saranno considerate valide ai fini dell’imminente votazione.

Grazie per l’attenzione.

[1] http://wiki.ubuntu-it.org/Comunita/Membership

Bacheca degli annunci:

AAA cercasi appartamento, preferibilmente arredato, a Trieste per due persone (due camere). Richieste particolari: copertura ADSL, meglio se non in pieno centro visti i problemi di parcheggio e i costi esorbitanti.

Quando: da fine agosto.

Se avete suggerimenti, lasciate un commento! 🙂